M3 Micarta
M3 MI

Prezzo

150.00

Disponibilità: 60 giorni

Aggiungo Aggiunto Visualizza carrello

Descrizione

L'M3 è un coltello a lama fissa dalle dimensioni ridotte, utile in ogni attività da campo e facilmente trasportabile.

L'M3 è fornito di una lama in acciaio Niolox dalla finitura satinata. Le guancette smontabili sono disponibili in legno di ulivo, legno santo e Micarta.

L'M3 è provvisto di una impugnatura lavorata con fresatrici in 3D per ottenere l'ergonomia ottimale. A ciò si aggiunge la tramatura superficiale che rende più salda la presa. Le viti del manico sono in acciaio Inox con sistema di serraggio Torx T8.

L'M3 viene venduto unitamente al fodero, in vera pelle per le versioni con manico in legno, in Cordura per la versione con manico in Micarta.

Specifiche tecniche

Lunghezza totale: 235 mm. - 9.25 in.
Lunghezza lama: 105 mm. - 4.13 in.
Spessore lama: 5 mm. - 0.20 in.
Peso totale: 230 gr. - 8.11 oz.
Acciaio lama: Acciao inossidabile Niolox, 59-60 HRC
Finitura lama: Satinata
Materiale manico: Micarta
Colore manico: Nero
Fodero: Cordura
Imballo: Scatola di cartone

M3 Micarta

Molletta - Pensato Michele

Michele Pensato, più conosciuto come "molletta", attivo progettista dalla lunga esperienza. Il suo passato di escursionista e la sua passione per l'archeologia lo hanno portato a fare diverse esperienze di vita all'aperto nelle quali ha focalizzato come deve essere un coltello e cosa deve poter fare. Ha diretto il gruppo di produzione Nexus e quello nato nel forum MCKF. Da tempo impegnato nello studio della metallurgia, si è distinto nell’utilizzo di nuovi materiali e nella sperimentazione dei  trattamenti termici.
Utilizzatore di programmi per la progettazione avanzata, quali Catià, Solidworks, Inventor applicando le analisi FEM alla progettazione con lo scopo di ottenere prodotti sempre più robusti ed innovativi.

profilo completo

Designer

lionSTEEL sas di Pauletta Gianni M. D.
Via La Mola, 9 - Maniago PN 33085 - Italia - Tel. +39 0427 71984 - Fax +39 0427 709032
Web: www.lionsteel.it - Email: infolionsteel.it

Partita IVA e Registro Imprese: IT-00634660930

Secure On Line shop - 256 bit SSL© 2019 Lionsteel sas di Pauletta Gianni M. D. - Tutti i diritti riservati - site credits: blendgroup.it


Finanziamento del progetto: € 101.518,00
Il progetto di Lionsteel S.a.s. introduce innovazioni tecnologiche in azienda per accrescere la capacità produttiva e competitiva che mira a velocizzare i tempi di lavorazione, creare ed ampliare linee di produzione e migliorare la qualità del prodotto. Mediante l’implementazione di un centro di lavoro avanzato dotato di un robot antropomorfo, della modellazione numerica di ultima generazione, un potente centro per la foratura e tre impianti dedicati a tre fasi di lavorazione, l’impresa implementerà tecnologie avanzate e fortemente automatizzate per aumentare la capacità produttiva e introdurre nuove linee di articoli/prodotti accessori capaci di conquistare il mercato. Lionsteel S.a.s. che ha raggiunto un elevato posizionamento sui mercati anche internazionali, al progetto di successo, godrà di un elevato grado di riconoscimento sui mercati grazie ad un prodotto di elevata qualità e design e adeguate politiche commerciali di promozione ed espansione commerciale; le buone prospettive provenienti dal mercato ampliando la produzione e sviluppando una nuova linea di accessori soddisferanno specifici bisogni emersi da attente analisi di mercato.

Finanziamento del progetto: € 76.946,00
Lionsteel Sas prosegue il percorso di sviluppo aziendale attraverso il progetto di investimento tecnologico finanziato volto all’aumento della capacità produttiva e orientato alla fabbrica intelligente; grazie all’implementazione di un Centro di Foratura Maschiatura CNC per lavorazioni di fresatura foratura e maschiatura, di un’affilatrice, di soluzioni e tecnologie avanzate per la progettazione e la connessione delle macchine produttive al sistema informativo aziendale, Lionsteel Sas si porrà sul mercato come impresa innovativa e competitiva indirizzata all’impiego ottimale delle risorse energetiche, mantenendo un occhio di riguardo alla tematica del rispetto dell’ambiente.

seguici su: